Una carovana di pacifici e pacifiche per colorare la nostra Città

L’amministrazione comunale di Recanati invita bambini e bambine a aderire all’iniziativa.

Sappiamo che questa non sarà una Pasqua come quelle a cui siamo abituati, con i ritrovi tra famiglie e amici, con i pic nic sui prati o a bordo lago. Anche questa settimana, di norma scandita da tanti momenti di condivisione, con le ritualità consolidate, con le celebrazioni storicamente molto sentite e partecipate, sarà molto diversa, perché lo richiede la responsabilità comune, verso sé e verso gli altri e la salvaguardia della nostra salute.

Nondimeno intendiamo invitare bambine e bambini, con il supporto di genitori o familiari, a volere colorare la nostra città, partecipando a un’iniziativa comune con la realizzazione di “pacifici e pacifiche”, così come illustrato nella locandina che alleghiamo, ritagliando la sagoma di cartonato dopo averla scaricata dal seguente link: https://urly.it/34aqv

La parola Pace, sempre poco presente rispetto al suo opposto “Guerra”, soprattutto in questi giorni, è una parola spesso nascosta e invisibile. La Pace lavora in silenzio, giorno dopo giorno, passo dopo passo, si insedia poco per volta nelle piccole azioni quotidiane.
Per far sì che la riflessione sulla Pace cresca e si diffonda, in vista della prossima Pasqua, con semplicità e mitezza, proponiamo di giocare a costruire queste figure.

I pacifici e le pacifiche sono sagome di cartone da colorare come si vuole, a pennarello, tempera o acquerello, da corredare di capelli, vestiti, accessori, anche usando con materiali di riciclo. Si potranno sistemare sui propri balconi o nei giardini della propria casa o alle finestre, per ri-costruire una “carovana di Pacifici e Pacifiche”, appena possibile, con una bella iniziativa gioiosa e colorata quando la situazione lo permetterà, nella piazza centrale della nostra Città.

Per aderire all’iniziativa, dopo aver realizzato e posizionato il pacifico o la pacifica – anche più di un – su un davanzale, un balcone, il giardino o l’ingresso di casa, scattare una foto e inviarla, con l’aiuto di un familiare, all’indirizzo paola.nicolini@comune.recanati.mc.it inserendo anche un pensiero.

I pacifici e le pacifiche che saranno così ricevuti andranno a formare un gruppo, con la missione di salvaguardare il nostro benessere, e saranno pubblicati per la giornata di Pasqua.

“L’idea dei Pacifici è del giocattolaio ravennate Roberto Papetti” – commenta la Prof.ssa Paola Nicolini, Assessora alla Città delle bambine e dei bambini nel Comune di Recanati – che li ha pensati come stimolo all’educazione alla pace, come spunto per parlare con i più piccoli. Abbiamo ritenuto che il tempo di Pasqua sia il tempo giusto per questa condivisione in famiglia”.

La carovana dei pacifici ha visitato finora molti luoghi, come è possibile vedere al link https://www.lacarovanadeipacifici.it/alcune-tappe-del-viaggio/

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet