UN SESTO POSTO DAL SAPORE EUROPEO PER IL KITER MARIO CALBUCCI

Torregrande (OR, 30 settembre 2019) – Rientro a casa con il sorriso per Mario Calbucci, kiter in forze al Club Vela Portocivitanova, che ha concluso nella giornata di ieri il Campionato Europeo Formula Kite. La competizione, che si è svolta in Sardegna, presso la spiaggia di Torregrande a Oristano, ha avuto inizio il 25 settembre ed è stata organizzata dall’Asd Eolo Beach Sport, sotto l’autorità dell’IKA (International Kiteboarding Association) e della Federazione Italiana Vela. Hanno partecipato 90 tra i più forti campioni della neonata categoria olimpica, che si sono contesi il titolo di Campione Europeo Assoluto Formula Kite. In totale, hanno infatti preso parte alla kermesse sarda 60 uomini e 30 donne, provenienti complessivamente da 22 nazioni.

A vincere la competizione il francese Alex Mazella, che è riuscito a superare l’attuale leader della Kite Foil World Series, lo sloveno Toni Vodisek, che ha infatti raggiunto il secondo posto. Terzo un altro francese, Theo de Ramencourt. Mario Calbucci, il neo campione italiano in carica, si è confermato ancora una volta tra i più veloci del panorama internazionale, conquistando la sesta posizione, mantenendo la leadership fra i concorrenti connazionali: Alessio Brasili si è classificato tredicesimo, mentre il giovanissimo Lorenzo Boschetti è arrivato ventesimo.

Calbucci si avvicina quindi sempre più a quelli che sono i top 5 del ranking mondiale: “È stata una regata con una buona partecipazione, sia a livello europeo che mondiale: c’erano tutti i più grandi campioni. Ho visto un mio miglioramento dal punto di vista del livello tecnico rispetto alle scorse competizioni. Sono particolarmente soddisfatto delle ultime due prove, in cui sono riuscito a confermarmi rispettivamente al secondo e al terzo posto: questi risultati mi fanno ben sperare, e mi hanno anche aiutato a comprendere meglio quello che è il livello generale della competizione” la dichiarazione del giovane atleta civitanovese.

Quanto alla giovanissima Irene Tari, il risultato rispecchia le aspettative di crescita progressiva: più giovane e meno esperta del collega Calbucci, si è classificata 22^ e prima tra le italiane, superando in questa occasione la rivale Sofia Tomasoni, arrivata ventiquattresima.

Tra le donne, a classificarsi prima è stata la statunitense Daniela Moroz, seguita dalla britannica Ellie Aldridge e dall’australiana Breiana Whitehead, che hanno raggiunto rispettivamente la seconda e la terza posizione.

Prossimo impegno per i due kiters del Club Vela Portocivitanova l’ultima tappa della Kite Foil Gold Cup in programma a Cagliari dal 2 al 6 ottobre.

 Info e classifiche: http://formulakite.com/

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet