Sipario

Immagine di copertina: “A letto” di Henri de Toulouse-Lautrec del 1892

Sipario

di Jessica Vesprini

Girotondi vorticosi
di immagini che si riavvolgono,
ti abbandoni, perdi il filo.
Il sonno della notte
è quello che chiude il sipario
e tu sei in prima fila
e non sai neanche
se si riaprirà per il bis.
Poi iniziano le prime tracce di sogno,
da spettatore diventi protagonista,
attore e regista inconsapevole.
Ma devi svegliarti per ricordare,
non basta la memoria.
Un piccolo giro nella giostra della morte,
è un tour di prova
per lo spettacolo finale.
Forse è questo il motivo
per cui mi sveglio di notte,
non so ancora la mia parte,
forse è per questo
che è così dolce dormire in due,
per sentire la vita respirarti vicino.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet