SECONDA EDIZIONE DI “VERSUS – RASSEGNA DI CONFRONTI POETICI”

Poeti contro a “Recanati”. Una sfida emozionante contro la cultura di pochi per pochi. Dopo il successo della prima edizione, parte la seconda edizione di Versus, la rassegna di confronti poetici curata dall’Associazione Lo Specchio di Recanati in collaborazione con il Circolo di Lettura e Conversazione di Recanati.
Anche questa edizione, condotta dal poeta e professore Piergiorgio Viti, si terrà al Circolo di Conversazione e Lettura della cittadina leopardiana e vedrà ospiti di fama nazionale e internazionale.

Versus è un progetto sperimentale in cui protagonisti sono i poeti e la poesia. Questo percorso, ideato e voluto dall’Associazione Lo Specchio di Recanati, nasce con lo scopo di ampliare il pubblico della poesia, troppo spesso ridotto a pochi “addetti ai lavori”. Versus si articola in quattro incontri e due reading in cui, per ogni incontro, i poeti ospitati a Recanati, tra le voci migliori nel panorama nazionale, si confronteranno con un tema, bizzarro, scomodo, perturbante, della loro poetica, del loro essere. In questo confronto, arricchito da musica e stimoli sensoriali, i poeti avranno modo di farsi conoscere meglio e di leggere una parte importante della loro produzione più recente. A fare da moderatore, da arbitro, in questa “competizione” che i poeti affronteranno tra loro stessi e un tema che li tocca da vicino, ci sarà Piergiorgio Viti, anch’egli poeta, il quale coordinerà gli appuntamenti e aiuterà all’ascolto.

Si apre il 2 febbraio alle ore 17 con un Versus off di apertura, con la poetessa e traduttrice maceratese Renata Morresi, protagonista di un reading-omaggio alle terre terremotate dal titolo “Poesie antisismiche”, titolo tra l’altro ispirato a una sezione di “Terzo paesaggio”, l’ultima raccolta della Morresi.

Si prosegue il 23 febbraio sempre alle 17 con Dorinda Di Prossimo che, con Viti, affronterà il tema de “I millimetri del tempo”, con letture tratte dalle raccolte dell’autrice portorecanatese, che tra l’altro vanta importanti esperienze e collaborazioni teatrali.

L’8 marzo il Versus sarà su “Che mistero è l’amore” e avrà come protagonista il poeta cesenate Stefano Simoncelli, molto apprezzato dalla critica e vincitore di numerosi premi, tra cui il Gozzano e il Valeri, e già protagonista di Fahrenheit Radio 3 con i suoi testi.

Il 14 marzo, sempre alle 17, arriverà il poeta veneto Fabio Franzin, recente vincitore del premio internazionale Fortini con la silloge “Corpo dea realtà”. Franzin si confronterà con Viti sulla con- temporaneità e sulla precarietà della contemporaneità in un Versus dal titolo “Nel tempo della vergogna”.

Chiusura col botto per Versus con due ospiti internazionali: il 22 marzo sarà ospite il poeta cubano Victor Rodriguez Nunez con un emozionante reading di chiusura in italiano e spagnolo, mentre il 29 marzo Jean Portante, poeta lussemburghese ma di origini italiane, duetterà con Viti in un Versus di riflessione sulla lingua, “Nel ventre della lingua”, incentrato sul concetto di lingua balena che lo scrittore Portante ha coniato.

Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero, con inizio alle 17

Info: 392 6864132 (Piergiorgio Viti, direttore artistico di Versus) mail: info@associazionelospecchio.it

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet