Recanati: secondo appuntamento delle Serate Musicali

La grande musica del classicismo viennese in programma per il secondo appuntamento  delle Serate Musicali, presso il Cortile di Palazzo Venieri a Recanati, domenica 4 luglio alle 18,30. Protagonisti due giovani talenti perfezionatisi  nell’Accademia Pianistica delle Marche, con sede a Recanati e diretta da Lorenzo Di Bella, Davide Massacci e Martina Giordani. In programma due dei cinque concerti per pianoforte e orchestra composti da Ludwig van Beethoven, il primo e il terzo. L’evento era programmato nel 2020 in  cui ricorreva il 250° anniversario della nascita del grande compositore tedesco, sospeso poi in seguito alla pandemia.

Il primo concerto venne ultimato nel 1798, ma i primi abbozzi risalgono al 1795 e pubblicato nel 1801, dedicato a una sua giovane allieva, detta Babette. Fu eseguito per la prima volta dallo stesso Beethoven a Praga  e rieseguito varie volte dallo stesso in quegli anni. Nell’aprile del  1800 sarà la sua ultima esecuzione al Burgtheater di Vienna.  I primi due movimenti risentono ancora dell’influsso di Haydn, Mozart e Clementi con ampio uso di scale e arpeggi, ma già il terzo delinea la sua netta personalità compositiva.

Il terzo concerto fu composto  nel 1800, ma probabilmente rimaneggiato fino al 1802, la prima esecuzione assoluta fu del 1803 con lo stesso Beethoven al pianoforte. Fu l’unico concerto in tonalità minore e afferma la dimensione sinfonica del concerto solista,  dove l’orchestra non funge da mero accompagnamento del pianoforte. Fu forse il concerto più eseguito dai pianisti nell’ottocento forse per il carattere romantico che emana dalla tonalità minore.

Il primo concerto è affidato alle mani di Davide Massacci pianista sambenedettese premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali e Martina Giordani, anconetana, pluripremiata e dall’intensa attività concertistica.

Entrambi hanno seguito per vari anni i corsi dell’Accademia Pianistica delle Marche, progetto della Civica Scuola di Musica B.Gigli, con i maestri Lorenzo Di Bella e Gianluca Luisi. L’orchestra Sinfonietta Gigli, nella formazione composta da soli archi, esegue la parte orchestrale trascritta da Vincenz Lachner. A  dirigere è chiamato il noto pianista Lorenzo Di Bella che ha curato la preparazione dei due solisti.

Il concerto è organizzato dalla Civica Scuola di Musica B.Gigli e il Comune di Recanati Assessorato alle Culture.

Ingresso libero su prenotazione:  331 9641255.

ACCADEMIA PIANISTICA DELLE MARCHE

Orchestra da camera

SINFONIETTA GIGLI

Pianoforte

DAVIDE MASSACCI

Pianoforte

MARTINA GIORDANI

Direttore

LORENZO DI BELLA

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet