Recanati, presentata la quarta edizione di “6 alle 6”

Questa mattina Paolo Bravi, atleta e campione recanatese, allenatore e tecnico della Nazionale Italiana, ha presentato la 4° edizione di “6 alle 6” la camminata-corsa non competitiva all’insegna dell’amicizia, solidarietà, cultura e benessere. Bravi inizia citando la famosissima scena del film premio oscar Forrest Gump, quando inizia a correre e, strada facendo, in molti lo seguono. Quest’anno, infatti, si sono unite Regione Marche e Panathlon insieme ad altri sponsor e associazioni come LudArt e Happiness.

Molte le novità ad iniziare dalla maglietta che per questa edizione è celeste con la grafica curata da Nikolò Habilaj il quale ha scelto i profili di quattro monumenti importanti della città.

Colazione anche per celiaci nei sei bar installati in Piazza.  Tra questi anche il Biscottificio Frolla di Osimo , una realtà che offre lavoro ai ragazzi diversamente abili, e Dj Nicola Pigini per l’intrattenimento.

Molte cose invece sono rimaste invariate come, ovviamente, i 6 km del percorso, i 6 euro d’iscrizione, dove è compreso il kit con T-Short e buono colazione, iscrizione aperta agli amici a quattro zampe e beneficenza alle due cooperative, “La Ragnatela” e “Terra e Vita”, che avviano al lavoro giovani diversamente abili.

Interessante il percorso con il passaggio per la prima volta al Rione Mercato in via Gregorio XII e alle sei Porte compresa quella di Montemorello che è stata demolita, ma la si ritrova in molte planimetrie storiche. Non mancheranno dei punti con intrattenimento musicale grazie alla Civica Scuola di Musica “B. Gigli” e due band provenienti da Memorabilia, la festa della musica organizzata dal Centro Culturale Fonti San Lorenzo.

Ci si aspetta che cresca il numero dei partecipanti a 4000 presenze, molti dei quali saranno dei paesi delle provincie di Macerata e Ancona.

Tutti soddisfatti ad iniziare dal Sindaco Antonio Bravi, il consigliere regionale Francesco Micucci, Luigi Innocenzi governatore Panathlon, il consigliere comunale Sergio Bartoli e infine il presidente regionale FIDAL Giuseppe Scorzoso il quale ha annunciato che è in via di realizzazione l’attribuzione a Recanati del marchio “Città in cammino, Città in movimento”.

Recanati città che cammina già lo è da molto tempo – ha detto il Sindaco Bravi – e questo sarebbe un ulteriore e importante riconoscimento”. Infine ha poi rivolto l’invito a tutti gli appassionati di 6 alle 6  di trovarsi in Piazza Leopardi Domenica 21 luglio alle 5.45 perché alle 6.00 bisogna essere pronti a partire.

N.C.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet