Recanati: inaugurazione mostra del noto fumettista Sudario Brando 27 agosto ore 18 a Villa Colloredo Mels

La prima edizione del Recanati Comics Festival in programma nei giorni 27, 28 e 29 agosto si apre con l’inaugurazione della mostra di tavole a fumetti e illustrazioni diuno dei più significativi esponenti del fumetto italiano Sudario Brando venerdì prossimo 27 agosto alle ore18, nei prestigiosi spazi espositivi del Museo Civico Villa Colloredo Mels, visitabile fino al 26 settembre.

Si definisce “simile a un’arpa” e crea fumetti con lo pseudonimo di Sudario Brando, che non è semplicemente un alias di Francesco Siena, ma un vero e proprio alter ego artistico, incontrollabile nel flusso di pensiero e non riducibile a un genere definito; immagini e testi dalla dimensione surreale ed esplosiva, sempre personale, imprevedibile, una capacità di narrare originalissima, che attinge alla tradizione rifoderandola completamente di nuove idee e tecniche, di guizzi di genio e di follie standardizzate per quello che è diventato l’esclusivo marchio di fabbrica: “Sudario Brando”.

La mostra “Sudario Brando. Da Fgius a Bracci di Ferra”, nata  dalla collaborazione tra Comune di RecanatiAssociazione Arcadia e Sistema Museo, una prima assoluta per gli spazi di Villa Colloredo Mels, offrirà oltre 80 tavole di uno tra i più significativi esponenti del fumetto italiano: opere raccolte in importanti progetti come Bracci di Ferra e la rivista FGIUS!, in aggiunta a opere miste che, anche grazie ai testi curati da Niccolò Pugliese, permetteranno di raccontare più compiutamente la variegata arte di Sudario Brando.

“Siamo molto felici di ripartire con le mostre d’arte negli spazi di villa Colloredo Mels con le tavole dell’artista fumettista Sudario Brando. – Ha dichiarato Rita Soccio, Assessora alle Culture e Turismo – Il fumetto come linguaggio artistico rappresenta un unicum dove immagini e parole si fondono in un connubio ideale a servizio della narrazione. Questa esposizione inaugura un nuovo percorso che intendiamo portare avanti nei nostri musei e che include nuove forme d’arte contemporanee in modo da offrire alla cittadinanza e ai visitatori una programmazione culturale diversificata e in continua evoluzione. Ringrazio Sistema Museo e L’Associazione culturale Arcadia per l’ottimo lavoro di squadra.”

La mostra sarà l’occasione per presentare il nuovo progetto dell’artista, Bracci di Ferra, che nasce dalla volontà di restituire a una delle icone più riconoscibili degli ultimi decenni il suo spirito originale, travisandola totalmente e traducendola in qualcosa di completamento diverso, un unicum nel Fumetto italiano e un omaggio che Sudario ha voluto dedicare a Elzie Crisler Segar, creatore di Braccio di Ferro (Popeye). “L’Associazione Arcadia è felice di poter essere tra gli organizzatori di un’esposizione personale di Sudario Brando, rappresentante poliedrico dell’illustrazione contemporanea – spiega  la Presidente Alice Fabretti – lo ringraziamo per aver accettato il nostro invito a questa prima edizione del Recanati Comics Festival per presentare il suo nuovo lavoro Bracci di Ferra e di aver arricchito col fumetto il polo museale di Villa Colloredo Mels“.

Da tempo stavamo lavorando all’ipotesi di una mostra dedicata al fumetto – ha aggiunto Luigi Petruzzellis, responsabile del circuito museale civico per conto di Sistema Museo – e quella di Sudario rappresenta sicuramente un’ottima partenza, e l’inizio di un percorso dedicato alle molteplici espressioni del contemporaneo”.

Ampio risalto verrà poi dato alle tavole della rivista FGIUS!, ideata e realizzata interamente dall’autore e divenuta oramai iconica. Principale caratteristica di questo singolare prodotto editoriale è la doppia copertina, che ne cambia il prezzo a seconda del verso in cui viene acquistata la rivista. La testa dal profilo rosso su sfondo bianco è di fatto personalizzabile, e Sudario ha così regalato ai suoi fan più di 300 copertine personalizzate. Politici, supereroi, protagonisti del fumetto, del cinema e delle serie tv, personaggi storici, ritratti e autoritratti e tanti altri hanno reso FGIUS! una rivista dai mille volti e un’opera concettuale in divenire di dimensioni considerevoli, rendendo al contempo Sudario Brando uno dei copertinisti più prolifici di sempre.                                                                                                                          

La mostra “Sudario Brando. Da Fgius a Bracci di Ferra” è dunque un invito a emulare l’eroe Bracci, ovvero a levare le ancore, abbandonare i porti del Reale e salpare nell’immenso mare dell’Arte di Sudario.

Sudario Brando è un fumettista e illustratore. Esordisce nel 2015 con “Crom, il Segreto dell’Acciaio“, edizioni Play Seven. Nel 2016 pubblica i Tarocchi di Sudario Brando, una rivisitazione degli Arcani Maggiori. Nel 2017 per l’editore “Le Piccole Pagine“, viene pubblicato il saggio illustrato “Chi è Sudario Brando?“, scritto da Niccolò Pugliese e Tommaso Filighera. Di recente ha collaborato con Sergio Bonelli Editore su “Dragonero Adventures” e con Bugs Comics, sulla testata “Mostri“. Esordisce come autore completo nel 2018, con la rivista a fumetti “FGIUS!“, per Edizioni Vitercomix. Nel 2019 collabora con “il Manifesto” e “Alias Comics“, creando il personaggio di SUPERMARX. Al momento è all’opera sul progetto “Bracci di Ferra“.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet