Recanati: inaugurata la mostra dedicata a Fabio Mariani

Gli scatti di Fabio Mariani inaugurano il Recanati art Festival 2021 con una mostra allestita su una parete esterna della Torre Civica, nel cuore di Recanati. La raccolta comprende 16 immagini scelte su 98 che raccontano la storia del festival fin dalla prima edizione. Il legame tra Fabio e l’associazione Whats Art, promotrice del festival era molto forte, non solo professionalmente ma anche personalmente. Per questo dopo lo shock subito per l’improvvisa scomparsa, ha dedicato questo tributo per ricordare quanto il fotografo abbia contribuito a far crescere il festival.
Fabio Mariani è stato ricordato per la sua meticolosità e passione non solo nella fotografia ma anche nel volontariato. Queste qualità faceva di lui un bravo professionista e una brava persona. A Recanati ha organizzato, in collaborazione con l’amministrazione, molte mostre fotografiche e iniziative come il Congresso FIAF del 2009 passato alla storia per essere uno dei meglio organizzati in tutta la Regione. Per i suoi moltissimi meriti il Comune ha concesso la benemerenza dopo la sua scomparsa avvenuta precocemente e all’improvviso lasciando la cittadinanza (era molto conosciuto) in un terribile sconcerto. Durante tutta al durata del festival la sua macchina fotografica sarà usata dai suoi amici del circolo Obiettivo per Tutti, fotografi ufficiali della manifestazione, in modo da proseguire la sua attività.
Davanti ad un folto pubblico, segno di quanto il pluripremiato fotografo fosse amato e apprezzato, dopo il saluto del presidente dell’associazione Whats Art Gian Luigi Mandolini, è seguito l’intervento del Sindaco Antonio Bravi, dell’assessora alle culture Rita Soccio, di Roberto Bartomeoli del Circolo fotografico “Obiettivo per tutti. C.C.S.R Le Grazie” e un pensiero della moglie Lucia: “Fabio è stato un grande fotografo e un grande cristiano” . Infine una preghiera e il sentito commento del parroco della parrocchia Le Grazie: “Nelle foto di Fabio è presente una fiammella di Dio“.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet