“Raccontar Scrivendo” oggi la premiazione al Persiani

Al Teatro Persiani di Recanati sono stati premiati  gli studenti delle scuole primarie,  secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, per il concorso letterario nazionale Raccontar Scrivendo. Il premio, promosso dall’associazione culturale “La casetta degli Artisti – Recanati” e dal suo presidente Gabriele Magagnini, è nato 8 anni fa per valorizzare il talento creativo e sviluppare il dialogo culturale con la poesia di Giacomo Leopardi.

Oltre alle classi di queste scuole, per offrire a chiunque la possibilità di esprimersi, è stata istituita una sezione per le arti visive e una sezione speciale “S” per le persone dai 6 ai 100 anni comprensiva di una sottosezione rivolta esclusivamente alle scuole d’Infanzia.

Una volta aperto il sipario a rendere omaggio al pubblico è stato Paolo Magagnini, nei panni del Poeta, ormai identificato come Giacomo Leopardi. Dopo la recita dellla poesia “Il Sabato del Villaggio” ha passato la parola a Gabriele Magagnini che ha precisato “Questo non è il sabato del villaggio ma è il sabato della città. Recanati città della poesia e della musica con Beniamino Gigli! Questa ottava edizione è abbinata a qualcosa di particolare e ringrazio mio figlio, che si trova a Shangai, e ha creato il logo Leopardi dj” Ha poi elogiato gli scrittori in erba: “Siete gli scrittori del domani! Il nostro concorso sta portando fortuna!

Sei mesi di lavoro per i 22 giudici con le capofila Giuditta Pierini e Anna Majo le insegnanti che hanno scielto i vincitori in base ai contenuti dove si esaltavano più che i valori piuttosto che la bella scrittura. Pierini: “Oggi c’è chi ha lavorato tanto grazie al vostro lavoro  proveniente da tutte le regioni e questo era lo scopo: raggiungere tutti e portare Leopardi a tutti e scrivere per lui“.

Anna Majo: “Abbiamo incontrato difficoltà nello scegliere gli elaborati! I ragazzi hanno risposto in maniera sentita e sofferta! Due i punti di riferimento per i ragazzi: la famiglia e la scuola! Ci hanno commosso molto!“.

E’ bello che si dia spazio alla fantasia” ha affermato il Sindaco Francesco Fiordomo “Abbiamo iniziato con Leopardi in Lambretta, poi astronauta ed ora dj. Il film ha fatto molto, ma Leopardi è stato sempre amato perchè Leopardi e di tutti e per tutti. Date libero sfogo alla vostra fantasia!

L’assessore alle Culture Rita e P.I. Rita Soccio ha ricordato che Recanati è anche la città di Lorenzo Lotto e ha annunciato il prossimo festival della poesia dedicato a Leopardi il 29-30 giugno e 1 luglio. “Questo concorso l’ho vissuto da insegnante in prima persona e vi invito questa sera alla notte dei musei aperti fino a tardi.

L’intervento dell’imprenditore Domenico Guzzini ha dato risalto ad un importante problematica: “La cultura è importante per affrontare il futuro e noi stiamo studiando uno strumento per spegnere i dispositivi tecnologici affincè si possa dialogare di più perché in famiglia bisogna dialogare“.

Porto i saluti del presidenti assente per l’approvazione del bilancio” ha detto Severini, direttore della  banca BCC filiale Recanati. “Forse noi in banca siamo abituati a fare le cose tanto concrete! Oggi la banca è qui, ha dato la sua parte e fa l’investimento  sulla cultura e sui giovani! Sono manifestazioni come queste che possono risolvere i gravi problemi della scuola!

Malleus, il maestro amanuense creatore delle pergamene, in diretta telefonica ha portato i suoi saluti: “Quello che i ragazzi portano a casa è il diploma che ogni anno noi facciamo con piacere”

Dopo il break di danza classica a cura della scuola Ludart di Nicoletta Tubaldi, si svolta la premiazione. Gabriele Magagnini ha ricordato che tutti i vincitori, nella giornata di oggi, possono visitare la casa di Leopardi e di Silvia compreso il Museo.  Nel ringraziare i dirigenti scolastici con un po’ di amarezza ha reso noto l’assenza del Liceo classico G. Leopardi di Recanati “Forse hanno avuto paura di partecipare ma una scuola di Recanati che porta il nome di Leopardi non poteva mancare!”

I primi classificati per ogni sezione

Vincitrice della Sezione C è stata l’alunna Korriku Megi  del Liceo Scientifico “B. Rosetti”, San Benedetto del Tronto (AP)

Sezione B primo classificato: Aurola Jacopo  I.C. di Salò – Scuola Sec. 1° Grado “G. D’Annunzio”, Salò (BS)

Sezione A prima classificata: Furlan Celeste Scuola Primaria Paritaria Collegio Immacolata, Conegliano (TV)

Sezione S prima classificata: Prof.ssa Ferraro Marilena e alunni Ruocco Fabrizio e Chiara  Aprilia (LT)

Sezione S1 Ex aequo: Scuola dell’Infanzia “Via Camerano”  Recanati (MC), Scuola Infanzia “G. Rodari”, Scuola Infanzia “S. D. Savio”   Gravina in Puglia (BA), Gruppo “Orsetti” – Scuola dell’Infanzia “S. Vito”  Recanati (MC)

Scuola più numerosa, primo premio: I.C. “Roseto 2”  Roseto degli Abruzzi (TE)

Clicca sulla barra per ascoltare la premiazione

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet