PIETRO BALLO: 1° CONCORSO LIRICO INTERNAZIONALE DI CANTO B. GIGLI – anteprima in Cina

Detto fatto. Pietro Ballo, il noto tenore palermitano e “recanatese onorario”, in questi giorni si trova in Cina per l’anteprima del Primo Concorso Lirico Internazionale di Canto “Beniamino Gigli”. La Cina da tempo ha conquistato l’Opera e sono molti i cantanti lirici e maestri d’orchestra di successo. “Il concorso” ha detto Ballo “si svolgerà presso il grande Auditorium di Xi’an dal 19 al 22 settembre; si sono iscritti più di 120 partecipanti tutti provenienti dalla Cina. Cinese anche la giuria composta da 9 celebrità artistiche”. Il progetto, interamente ideato da Pietro Ballo, di cui è anche direttore artistico, e prodotto dal Rotary Montepellegrino di Palermo  grazie al suo Presidente il Dottor Mino Morisco, il quale ha subito creduto in questo evento Gigliano,  è stato presentato il 7 giugno scorso al sindaco Fiordomo e all’allora presidente del Rotary di Recanati Claudio Regini. Poi, a causa dei tempi organizzativi troppo ristretti, il tenore ha ritenuto opportuno trasferire il concorso a Palermo, dove ha l’opportunità di seguire al meglio l’iter organizzativo e artistico, per avere la sicurezza di presentare un progetto di altissima qualità e degno del nome del grande Beniamino Gigli.

Xi’an, città nota per il ritrovamento del Mausoleo del primo imperatore cinese Qin e il suo esercito di terracotta, è sede di un Conservatorio famoso per lo studio della musica classica e lirica italiana, quindi luogo ideale per questo avvenimento.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet