Passione per il ciclismo: Infinito Bike e Gran Fondo leopardiana

E’ iniziato il countdown per le attese manifestazioni ciclistiche previste per questo fine settimana. Il programma è stato presentato questo pomeriggio alla presenza del sindaco Antonio Bravi, dell’assessora allla cultura e turismo Rita Soccio, del consigliere delegato allo sport Sergio Bartoli e Agostino Nina del Ciclo Club Recanati.

Si inizia con Infinito Bike la gara in notturna di mountain bike, rinviata dopo le pessime condizioni metereologiche, che si svolgerà venerdì 6 settembre lungo un tracciato cittadino di 5450 metri da ripetere cinque volte. La competizione, diventata un fiore all’occhiello per la città di Recanati, ha un itinerario interessante dal punto di vista escursionistico perché consente di scoprire gli angoli nascosti della città. Avvisati tutti i commercianti e abitanti onde evitare malumori.

Sabato 7 settembre  sarà la giornata dedicata ai preliminari per la 22° Gran Fondo leopardiana che si disputerà Domenica 8 settembre su due tracciati, un primo di 85 chilometri e l’altro più impegnativo di 140, nel territorio maceratese con punta massima a Cingoli. Il percorso si snoda lungo le colline maceratesi tra paesaggi meravigliosi con spettacolari punti di vista e sarà documentato dai fotografi del Focineclub di Recanati. Sono ancora aperte le iscrizioni arrivate finora a 850.  Importante che in questo week end le strutture ricettive siano attrezzate per accogliere i numerosi ciclisti e le loro famiglie.

Recanati, sempre più città promotrice di una mobilità sostenibile, (vedi le escursioni  in e-bike promosse dal punto IAT), rientrerà nel progetto del Cicloturismo promosso dalla Regione Marche.

Turismo e Sport sono in connubio con la Cultura e questa volta il trait d’union è la bicicletta.

N.C.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet