Notte dei Musei, Recanati fa il pienone

Oltre 800 visitatori nel circuito dei musei civici. In tanti per ammirare il manoscritto de L’Infinito di Giacomo Leopardi

Una notte dei musei indimenticabile quella che sabato si è svolta a Recanati. Il museo civico di Villa Colloredo Mels, la Torre civica, il museo Beniamino Gigli e quello dell’Emigrazione marchigiana hanno attirato tantissimi visitatori, sia recanatesi che fuori regione. Porte aperte nei musei civici della città che, per l’occasione, dalle 21 alle 1 di notte hanno organizzato 30 eventi tra spettacoli, musica, laboratori didattici e visite guidate e tour esperienziali. Le presenze nella notte dei musei è stata di oltre 800 persone con quasi tutti gli eventi sold out.

In molti visitatori sono venuti a Villa Colloredo Mels per poter ammirare il manoscritto de L’Infinito di Giacomo Leopardi, a 200 anni dalla sua stesura, e che rimarrà nel museo civico solo fino a oggi, domenica.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet