Nota Stampa – Vivere Recanati Fiordomo

La tariffa puntuale è nei progetti di Cosmari, per dare un premio a chi fa bene la differenziata ma senza penalizzare le famiglie che senza un criterio intelligente pagherebbero di più. È questo il senso del sacchetto con il microchip. E’ questo il senso di un percorso che vede insieme tutti i Comuni della Provincia (Recanati da sola non può fare niente). Sentiamo interventi poco informati di chi vorrebbe tornare indietro di anni, all’anarchia e all’indifferenziata. Insomma, il candidato della destra, da ex grillino, ci propone il modello Roma. No, grazie! Un altro candidato, Graziano Bravi, dovrebbe invece chiedere a sostenitori del suo gruppo che hanno gestito la delega dell’Ambiente e dei Rifiuti (prima l’allora consigliere Giacomo Galassi, ora l’attuale consigliere Franco Frapiccini). Ci vorrebbe un po’ di coerenza e linearità. Un po’ governativo, un po’ opposizione, un po’ qualunquista, un po’ un po’… La proposta della Lista Vivere Recanati. Si alla tariffa puntuale. Si al premio per i cittadini virtuosi. Non ad un sistema che penalizzi le famiglie.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet