Nota dei gruppi consiliari Vivere Recanati Fiordomo, Uniti per Antonio Bravi, Recanati Insieme, Idee in Comune

Leggiamo l’intervento firmato da Benito Mariani, coordinatore della Lega. Comprendiamo l’impeto elettorale e gli ordini che arrivano dalla Padania. Possiamo comprendere il disagio di non avere un candidato recanatese e la guerra scoppiata con gli alleati per le poltrone (Corriere Adriatico di stamattina). Comprendiamo anche che la sconfitta del 2019 brucia ancora. Pero’….c’e’ un limite a tutto e soprattutto non si può denigrare la città che ha apprezzato le amministrazioni Fiordomo confermando il sindaco nel 2014 con il 56,6% dei consensi e premiando Antonio Bravi con uno schieramento tutto civico. Evidentemente a Recanati non mancano i problemi, che cerchiamo di affrontare e risolvere, ma tante cose funzionano, in tutti i settori. Avvisiamo il buon Mariani che il cantiere del Palasport è ripreso, che al Colle si lavora sodo per risolvere il problema del dissesto idrogeologico, che le strade continuano ad essere sistemate e che il progetto della nuova scuola Beniamino Gigli va avanti nonostante la burocrazia che speriamo tutti insieme di abbattere perché i tempi sono davvero lunghi e snervanti. Recanati è una città ben amministrata e che funziona. Lo hanno detto i cittadini pochi mesi fa. Se ne faccia una ragione.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet