“Manifestare Poesia” il nuovo Festival G. Leopardi presentato a Milano

E’ stato presentato ieri, martedì 8 maggio 2018, in Conferemza Stampa nella sede dell’ANCI a Milano il nuovo Festival G. Leopardi – Manifestare Poesia,  promossa dall’assessorato alle Culture, dal Centro studi leopardiani e dal Centro mondiale della poesia di Recanati, di cui è presidente Umberto Piersanti. La rassegna diretta da Marco Gentili, inaugurerà il prossimo 29 giugno a Recanati, prevede tre settori di intervento: cultura, territorio e impresa.

I tre ambiti di ricerca bene si rispecchiano in un festival in cui si parlerà di Cultura attraverso la letteratura e la Poesia internazionale, ma non solo.

Il Sindaco Francesco Fiordomo ha annunciato le celebrazioni nel 2019 dei 200 anni della stesura dell’Infinito. “E’ un momento che la Regione Marche e Recanati vogliono celebrare in maniera dinamica e raraccontare questa operazione con le scuole è importante. Gli anniversari se si limitano ad una passerella di qualche vip non servono a nulla. Se invece sono collegati all’istruzione e alle scuole, possono andare verso la direzione giusta.

Noi ci stiamo scommettendo sulla cultura” ha affermato l’assessore alle Culture Rita SoccioTutto è nato con il percorso per la Capitale italiana 2018. Il Sindaco ha creduto nella Cultura. Investire in cultura significa investire sul sociale per una società migliore. Le scuole sono fondamentali e dobbiamo partire da lì se vogliamo un mondo migliore. Spero che la scommessa la possiamo vincere con questo festival.

Inoltre si presenterà il Premio “Diventerò Poeta” riservato agli studenti di tutti i Licei italiani che apre al connubio tra educazione alla Cultura e ai valori d’Impresa grazie al sostegno della Fondazione Bracco.

“Saremo felici” ha spiegato il sindaco “di ospitare a Recanati i due vincitori in occasione della premiazione, che avrà luogo nella suggestiva cornice del nostro storico Festival”. La poesia che ogni studente può inviare (un’unica lirica, lunghezza massima di 1000 battute spazi compresi) deve essere inedita e dovrà essere spedita con raccomandata entro il 31 maggio 2018 a: Concorso “Diventerò poeta” – Fondazione Poesia – via Enrico Falck, 53 – 20151 Milano. Tutti i requisiti richiesti sono contenuti nel bando .

In occasione dell’apertura del Festival, verrà restituito al pubblico il prezioso e storico Palazzo Comunale ristrutturato dopo il terremoto. Le Marche e il suo territorio sono patrimonio turistico della nazione e ora si aggiunge a questa ricchezza questo gioiello. Nell’aula magna del Palazzo comunale, si leggeranno le opere dei più significativi poeti contemporanei. Una poliedrica offerta di eventi culturali, civili e performance. Si inizia con un confronto fra Nicola Crocetti, editore della rivista «Poesia» che quest’anno compie trent’anni di attività, e Durs Grünbein, considerato uno dei massimi autori della Germania riunificata.

La piazza di Recanati ospiterà l’attore Gabriele Lavia nell’interpretazione di alcune liriche di Leopardi e un concerto di Graham Nash, uno dei più noti musicisti del panorama rock internazionale. Tra i poeti invitati al festival segnaliamo Patrizia Cavalli, Daniele Piccini, Rossella Frollà, Vivian Lamarque, Gian Mario Villalta.

Nello scenario suggestivo del colle dell’Infinito Irene Santori presenterà a mezzanotte del 30 giugno un reading con musiche di Francesco Antonioni, mentre alla stessa ora del 1° luglio toccherà a Maria Grazia Calandrone concludere la rassegna, cantando un diverso destino per i più deboli della Terra.

Clicca e ascolta la conferenza stampa

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet