L’Opera “La seconda attesa di Euridice” a Recanati

Biagio Putignano è uno dei più importanti compositori italiani, autore di sei opere da camera, tra cui La verità nascosta, sulla vicenda Moro (Lecce 2016). Nel 2017 un’altra sua opera è stata rappresentata al Teatro di Ascoli Piceno nell’’ambito del 38° Festival di Musica Contemporanea diretto da Ada Gentile. Nel gennaio 2019 sarà ‘komponist en residence’ presso la celebre Hochschule di Ratisbona. Sta pubblicando due CD monografici per TACTUS e per l’’etichetta tedesca AMBIENTE.

Biagio Putignano e Paolo Peretti

La seconda attesa di Euridice, composta nel 2013 per il Duo Moderne di New York, vede la rappresentazione solo ora, grazie al certosino lavoro di due virtuosi: il pianista Lorenzo Putignano e il soprano Rosa Angela Alberga. Ha per oggetto il famoso mito di Orfeo ed Euridice, ma nella riscrittura caustica fatta da Gesualdo Bufalino, su cui è basato il libretto del noto musicologo marchigiano Paolo Peretti. Dopo l’’anteprima a Galatone, l’’opera sarà presentata a Recanati, presso l’’Auditorium del Centro Mondiale della Poesia e della Cultura “G. Leopardi” domenica 13 maggio, alle ore 18, su iniziativa della Civica Scuola di Musica “B. Gigli”, con il patrocinio della SIMC-Società Italiana di Musica Contemporanea e del Comune di Recanati. In autunno il lavoro sarà poi replicato a Milano, Cuneo, Venezia, Bologna e in alcune città tedesche. La rappresentazione recanatese sarà preceduta da un intervento sul mito di Orfeo nel teatro d’opera a cura della musicologa e compositrice Paola Ciarlantini. Per l’’insieme delle sue caratteristiche si tratta di un evento culturale unico nel suo genere che si consiglia di non perdere.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet