La ricca e qualificata offerta didattica dell’UNIPER di recanati

La prof.ssa Aurora Mogetta, Magnifico Rettore dell’UNIPR – Università d’istruzione permanete “Don Giovanni Simonetti”, ha presentato in questo intervento a Radioerre l’anno accademico 2019-2020. L’offerta come sempre si distingue per la proposta didattica qualificata, ricca e diversificata. I 40 corsi sono divisi in 5 sezioni:

Per la Cultura generale quest’anno torna, dopo la pausa dello scorso anno, la Storia del Cinema Italiano con il docente Beniamino Gigli. Se l’anno scorso abbiamo studiato il latino , quest’ano la prof.ssa Lidia Massari ci stupisce con il Corso dal titolo “Mitico greco!” Corso di letteratura dal titolo emozionante tratto da un verso di Leopardi “I tristi e cari moti del cor” con le docenti Gabriella Carini, Marina Filipponi e laura Prugni. Simonetta Boriani, per l’altro corso di letteratura, propone la lettura dei classici “Dalle novelle di Boccaccio fino a Pirandello”. Immancabile il consolidatissimo Corso di storia moderna del prof. Andrea Marinelli, così come il corso “Storie e Personaggi recanatesi” coordinato dal Dott. Sergio Beccacce, mentre il Corso di filosofia sarà tenuto dal prof. Giuseppe Farina. Per Storia dell’Arte ci sarà il docente Leonardo Emiliani e per i Beni culturali la coordinatrice Carla Moretti che quest’anno si occupa di 4 monasteri femminili di Recanati. Il Corso di Psicologia con “Le sfumature della memoria e il viaggio di Ulisse” propone i metodi delle memotecniche con le dott.sse Federica Scani e Sara Guzzini. Il Corso storico di biologia sarà tenuto dal prof. Mauro Marconi, mentre il “Meraviglioso mondo dei funghi”, storico anch’esso, da Romano Montanari. Sempre interessante il corso della Protezione civile con Raffaella Caraceni.

Per la sezione Lingue straniere, 4 corsi di diverso livello, dai principiati a quello più avanzato di inglese, tedesco, francese, spagnolo, con i professori Mauro Maggini, Patrizia Gasparroni, Agnés Carbonne e Laura Elizalde.

Per la Sezione Informatica il corso tenuto dal tecnico Alessandro Illuminati.

Per la Sezioni laboratori torna la pittura con Sandro Fabbri, il disegno con la prof.ssa Cristiana Giovagnola, il ricamo con Elisabetta Squadroni, la Calligrafia amanuense con Enzo Tubaldi, la fotografia con il docente FIFA Franco Giuggioloni, il Corso di grafica Photoshop con Lucia Verducci, infine il frequentatissimo corso dei Sommelier a cura dell’Azienda Agraria “Degli Azzoni Avogadro Carradori” con i Docenti Roberta Smorlesi e Lorenzo Gigli.

Per la sezione del Benessere psicofisico torna lo Yoga con Antonlla Luminati, Beatrice Bagnoli e Federica Tarducci, il Qi Gong con Maria Vittoria Capone e il corso storico di ginnastica dolce con Francesca Mazzanti. I corsi non si svolgeranno più al Salone del Popolo ma nelle palestre delle scuole “San Vito” e “Lorenzo Lotto”.

Tra le novità:

  • Il corso “L’arte nei Tarocchi” di e con Francesca Agostinelli e Nikla Cingolani per sradicare il luogo comune che vede nei Tarocchi uno strumento esclusivamente divinatorio relegato ad una pratica superstiziosa, restituendo loro la giusta dignità come mezzo di riflessione sulla Vita, sul ruolo dell’Umanità.
  • Nuovo anche il corso di Kung fu per la difesa personale adatto agli adulti e bambini con il maestro Francesco Marinelli che si svolgerà nella palestra della scuola di San Vito.
  • Altra novità il corso di Bridge che sarà tenuto da Domenico Triggiani, un docente federale del CONI. Il corso si terrà presso il Circolo di Lettura, sarà perciò a numero chiuso (fino a 30 iscritti) e si svolgerà il dopocena dalle 21 alle 22.
  • Infine il Corso di cucito “Attaccare bottone!” per l’educazione al riuso con Veronica Giovagnoli e Gemma Onofri.

Purtroppo non ci sarà per quest’anno il corso di ceramica del maestro Enrico Trillini. Tuttavia si organizzerà una mostra con i lavori dei tanti ceramisti allievi del maestro. Si provvederà per l’anno prossimo a trovare un altro maestro  ceramista .

Mogetta ci tiene a ricordare che Tutti i docenti sono volontari, i corsi non hanno costi ma si chiede solo un piccolo contributo a differenza di altre realtà simili che chiedono le tasse d’iscrizione e costi dei corsi.

Quest’anno l’inaugurazione è prevista per il 9 novembre in Aula Magna alle ore 17. Dallo scorso anno l’Uniper ha deciso di chiamare delle persone del territorio, giovani e super qualificate, diventate personaggi  importanti nelle varie discipline di studio. Quest’anno protagonista sarà lo scienziato recanatese Francesco Tombesi che a soli 37 anni è un astrofisico di fama mondiale. La sua prolusione ha un titolo affascinante: “Dalle dolci colline recanatesi alla caccia dei buchi neri alla NASA”. Dopo aver lavorato 7 anni alla NASA è stato richiamato in Italia nel 2017, grazie al bando MIUR dedicato al rientro dei cervelli, ed ora è docente all’università di Tor Vergata ma continua ad avere collegamenti con due università americane collegate alla NASA. Nel 2015, a capo di una equipe di ricercatori, ha dimostrato la connessione tra i buchi neri supermassicci e l’evoluzione delle galassie. La sua tesi è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista “Nature” e gli sono stati conferiti molti premi.

L’inaugurazione sarà accompagnata dalla musica con i musicisti del nostro territorio. Quest’anno ad intrattenere il pubblico sarà un quartetto di sax – uno per ogni tipologia – composto dai Maestri Daniele Marucci insegnante della Civica Scuola di Recanati, Guido Porrà, Roberto Paccapelo e Andrea Rapazzetti. La loro musica sarà un “viaggio negli angoli del jazz e la musica da film”.

Le iscrizioni inizieranno da mercoledì 2 ottobre dalle 16 alle 19 e si faranno presso la segreteria di Palazzo Venieri che da mercoledì sarà sempre aperta, mentre le lezioni cominceranno il 4 novembre.

Il primissimo appuntamento diventato ormai tradizione si svolgerà a Castelnuovo martedì 8 ottobre alle 17.30 presso i locali delle ACLI con l’anteprima del corso seguitissimo “Storie e Personaggi recanatesi” . Per l’occasione saranno distribuiti i dépliant, utilissimi per valutare ogni opzione.

N.C.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet