Il pianista Vasyl Kotys chiude la stagione concertistica delle Serate Musicali

Sabato 5 maggio 21,15 – Auditorium Centro Mondiale della Poesia, Recanati

Il pianista Vasyl Kotys, reduce da importanti affermazioni in concorsi internazionali, chiude le Serate Musicali 2018 con un recital che vede in programma musiche di Mozart, Schubert, Ravel e Rachmaninov.

Il trentaquattrenne pianista ucraino formatosi all’Accademia Nazionale di Musica di Leopoli e poi in Germania alla Hochschule für Musik und Theater Rostock, propone un interessante programma che inizia con la Sonata n° 16 in la minore che inaugura le serie delle ultime sette sonate di Schubert. Composta nel 1823, ma pubblicata postuma, la Sonata cambia decisamente registro rispetto la Wanderer-Phantasie appena terminata. Un presagio funesto cala nella poetica Schubertiana, sembra a causa dei primi sintomi della malattia che lo porterà a morte prematura nel giro di cinque anni. In “Gaspard de la Nuit” di Ravel il tema dominante è ugualmente tragico soprattutto nel secondo movimento Le gibet (la forca) con il macabro spenzolare dell’impiccato.

Nella seconda parte del concerto il pianista propone due composizioni di simile concezione ma diverse nello stile: Le 9 Variationi su un Minuetto di Duport K.573 composte da Mozart nel 1789 e le Variationi su un Tema di Corelli op.42 di S. Rachmaninov.

Le Serate Musicali, organizzate dalla Civica Scuola di Musica “B. Gigli, sono patrocinate dal Comune di Recanati – Assessorato alle Culture.

Ingresso libero.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet