Il Gruppo Editoriale ELi sempre più leader nella formazione

La situazione pandemica e le chiusure che hanno funestato anche l’anno scolastico 2020/2021 hanno messo a dura prova la tenuta delle case editrici scolastiche. Consapevole però che se non ci si adatta alle situazioni e ai cambiamenti la conseguenza naturale è l’estinzione, il Gruppo Editoriale ELi ha provveduto ad ampliare la sua offerta, integrando testi e corsi in catalogo nel 2020 con numerosi webinar di formazione, organizzati per tutta la durata dell’anno scolastico.

Il Gruppo Editoriale ELi è un gruppo editoriale didattico con oltre 350 impiegati tra personale interno e collaboratori esterni. Il Gruppo comprende diversi marchi produttivi, impegnati in settori diversi: capostipite del gruppo è la ELI, casa editrice di riferimento per il mercato delle lingue straniere e dell’insegnamento dell’italiano come seconda lingua, con libri e riviste pubblicati in 8 lingue diverse (inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, cinese, italiano e latino) e distribuiti in oltre 90 nazioni del mondo; la casa editrice La Spiga, dedicata alle produzioni didattiche di materie extra-linguistiche; il marchio PLAN, editore didattico unico della Scuola Internazionale di Cucina italiana ALMA, grazie al quale il Gruppo Editoriale ELi è leader nel mercato degli istituti enogastronomici; la EBF, affermata nel mercato per le pubblicazioni del settore umanistico; dalla fine del 2020, sono entrate nel Gruppo Editoriale ELi anche Principato e CETEM, storiche case editrici milanesi, contribuendo ad ampliare una produzione che contava già oltre 300 titoli annui e oltre 100 tra app e libri digitali.

Per quanto riguarda il mercato italiano, dove la ELi è leader nazionale nel settore della scuola primaria, sono stati predisposti più di 80 webinar di formazione con numeri sorprendenti: più di 200 messe in onda che sono risultate fruibili per 25.000 iscritti. Gli argomenti dei webinar hanno toccato tutte le materie in programma, tanto per la scuola primaria quanto per la scuola secondaria, analizzando anche aspetti fondamentali della didattica al tempo del Covid, tra cui l’inclusività. La formazione della scuola secondaria, oltre ad aver contribuito ad approfondimenti legati al mondo dell’enogastronomia fondamentali per gli istituti alberghieri, ha visto l’allestimento di webinar in quattro lingue straniere: inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Molto apprezzato (circa 1.500 iscritti singoli) il webinar di approfondimento su Gianni Rodari, nella ricorrenza del centenario dalla nascita dello scrittore piemontese, tenuto da Maria Annunziata Procopio; nella scuola secondaria, invece, è stato il focus sui TED Talks – conferenze di ambito tecnologico e scientifico – avente come formatore Lewis Lansford del National Geographic. A questa messa in onda, infatti, si sono iscritte quasi 500 persone tra docenti e studenti.

L’impegno non è certo stato inferiore per il mercato estero: più di 50 eventi di formazione erogati in 5 lingue (inglese, italiano, francese, tedesco e spagnolo), disponibili per 5.000 iscritti da tutto il mondo. Il successo è stato globale, dal momento che sono stati eventi organizzati in maniera specifica per Paesi dell’America Latina (Costa Rica e Brasile), del Medio Oriente (Turchia ed Emirati Arabi Uniti), dell’Africa (Algeria e Marocco) e anche del Sud-est asiatico (Malesia). L’evento più seguito, con oltre 600 iscritti, è stato “Picture this!” una lezione tenuta da Andy Cowle sull’insegnamento di grammatica e lessico inglesi attraverso l’uso di immagini.

Decisivo è stato anche l’apporto dato dal Campus L’Infinito e dalla Scuola “Dante Alighieri”: la struttura, che annualmente riceveva a Recanati 1.500 studenti da tutto il mondo per insegnare la lingua italiana, ha messo in campo la sua esperienza ottenendo risultati eccezionali. Oltre ai webinar in collaborazione con ELi, sono stati infatti realizzati dei corsi di lingua disponibili sulla piattaforma Scuola.me, più di 40 dirette sul canale Facebook della scuola per garantire la formazione ad alunni e docenti esteri, lezioni online per istituzioni argentine e brasiliane, interventi di cultura italiana su media internazionali, due cicli di lezioni di lingua italiana per gli studenti Erasmus in collaborazione con la Fondazione GaragErasmus e corsi online di conversazione, aprendo 6 classi per più di 100 partecipanti. A riprova che il Gruppo Editoriale ELi non si è fatto abbattere dalle difficoltà della pandemia, ma ha saputo sfruttare gli strumenti a sua disposizione per continuare a fornire un servizio e un prodotto di qualità ai suoi utenti.

Inoltre, in vista dei prossimi anni scolastici, la ELi ha stipulato una convenzione con l’Università di Macerata, istituendo un osservatorio permanente che valuti il rispetto della parità di genere sui propri testi scolastici. Un ulteriore attestato di qualità che va a incrementare il valore dei prodotti del Gruppo Editoriale ELi.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet