Il Comune di Recanati reperisce nuovi finanziamenti per oltre 900 mila euro

Reperiti dal Comune di Recanati nuovi finanziamenti per oltre 900 mila euro, in particolare la somma di 925.050,27 euro  destinati  ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

“La nostra Amministrazione ha come priorità  l’ intercettazione e il   reperimento di  più fondi  possibili per la migliore gestione delle opere pubbliche della città, ciò è  possibile solo grazie al costante  perseguimento  di una strategia programmatica di visione e pianificazione delle opere a lungo termine – ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi – ricordiamo che in poco tempo siamo riusciti a reperire fondi strutturali per le opere pubbliche di Recanati per circa 13 milioni di euro.” 

Grazie alla ormai ben nota virtuosità dell’Amministrazione recanatese di intercettare e  reperire fondi pubblici, verranno finanziati  con la somma di  450.050,27 i  lavori di messa in sicurezza di un tratto del Fosso delle Conce, a valle della Bretella Paolina Leopardi,  mediante la  realizzazione di fognature per la regimazione delle acque e le opere di contenimento dell’alveo del fosso stesso.

Altri 475.000 euro sono stati concessi  per l’intervento di eliminazione del dissesto idrogeologico del versante a valle del Castello di Montefiore, zona che negli anni ha evidenziato movimenti franosi che sono alla base della fragilità strutturale del Castello di Montefiore.

Un primo importante contributo al fine della tutela del bene storico del 1200 che permetterà con un intervento strutturale di difendere dal dissesto idrogeologico l’area dove sorge il Castello di Montefiore.

“Prosegue a buon ritmo la capacità di Recanati di intercettare finanziamenti, ed è un ritmo che pur avendo già avuto grandi risultati, ci piace mantenere. – Ha detto l’Assessore ai lavori Pubblici Francesco Fiordomo – Sono contento in particolare che si possa iniziare ad intervenire sul Castello di Montefiore. Dovremo intercettare altri fondi per il restauro e la fruizione ma con questo mezzo milione potremo effettuare lavori di consolidamento della struttura che sono davvero necessari come evidenziato da tutti gli studi geologici.”

Gli oltre 900 mila euro in arrivo,  si sommano al finanziamento di altri 150 mila euro già reperiti dal Comune di Recanati  nel dicembre scorso,  per la realizzazione dei progetti esecutivi  degli interventi sia per il Fosso delle Conce che per l’area del Castello di Montefiore.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet