I CONCERTI DELLA DOMENICA, ED E’ SUBITO ESTATE

La rassegna dell’Associazione Lo Specchio apre la stagione turistica 2018

Quando l’eccellenza della musica incontra l’eccellenza della poesia. Questi sono “I concerti della domenica”, la rassegna portorecanatese che dà il via ad un percorso di esplorazioni e di ascolto in due date. Il progetto, ideato dall’Associazione Lo Specchio, presieduta da Vanni Semplici, è stata sostenuto dall’amministrazione comunale, in particolare dall’assessore alla cultura Angelica Sabbatini, e fa parte di una programmazione strategica, mirata a offrire una nuova proposta di versi e musica colta. Ha permesso inoltre, all’Associazione, di creare sinergie e collaborazioni anche con altre realtà del territorio, come la nuova associazione di Commercianti “Porto Recanati è”. I “Concerti della domenica” mette in programma in due date che hanno già riscosso un grande successo al primo appuntamento, lo scorso 22 aprile, con la poetessa-performer Rosaria Lo Russo e il gruppo musicale dei “Blanche”. Ora, il programma prosegue con l’ultimo appuntamento, quello del 27 maggio, dove sul palco, alle ore 17:30, a farci da guida in questo viaggio musicale, ci saranno il poeta Jack Hirschman e i quattro musicisti degli Infrared quartet. Hirschman, uno dei padri della beat generation, poeta della controcultura e dell’impegno civile, insieme al quartetto jazz degli Infrared Quartet, darà vita ad un reading-concerto dove musica e parole si fonderanno in uno spettacolo non convenzionale, nella suggestiva location della Piazza Enrico Medi. Piergiorgio Viti, direttore artistico del progetto, dice in proposito: “Dopo Versus, a Recanati, era giusto dare una continuità a coloro che, con interesse, seguono il mondo della poesia. Se con Versus ci siamo soffermati su alcuni temi fondanti della poesia contemporanea, qui invece, a Porto Recanati, i versi si intersecano alla musica, ne sono complemento. Diamo insomma più spazio alla poesia orale, performativa, che peraltro in Italia è viva e ha i suoi seguaci, penso per esempio agli Slam poetry, ma non solo. Un appuntamento di richiamo addirittura internazionale, l’ultimo, con Jack Hirschman, che con il suo carisma e la sua bravura ammalierà tutto il pubblico portorecanatese che vorrà intervenire”. Un ultimo appuntamento dunque dal sapore internazionale, con un big della poesia mondiale e un quartetto di maghi del pentagramma a chiudere la rassegna portorecanatese, che, tra note jazz e versi memorabili, apre la stagione turistica 2018.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet