Giunchi

GIUNCHI

di Alex Bloise Diana

Succedevo in profondità
nello scolo di attese
quando della pietra
ne ho visto le vene.

Annodate le parole
come arcane trame taciute
nascoste nel giunco della gola
lo sguardo volgevo
all’altrove
sciabordio reboante
Il mare assordava i pensieri

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet