Giornate di Fotografia 8° edizione

Fotografia: torniamo al “reale” ?

A SENIGALLIA, sabato  4 maggio  alle 11,30 le giornate si aprono con la conferenza “Libri fotografici nella società dell’autoproduzione” a cui interverrà il fotografo LUCIANO ZUCCACCIA che nel suo lavoro ha analizzato il rapporto degli autori con il libro fotografico, ormai elemento portante della vicenda storica della fotografia, al quale i fotografi affidano per sempre le loro opere .

Seguirà Domenica 5 maggio un laboratorio di approfondimento sempre a cura di Luciano Zuccaccia dal titolo “Diventare editori della propria pubblicazione. Imparare a costruire un proprio progetto editoriale”.  Lo scopo del laboratorio è pensare modi diversi per creare un oggetto che parli di noi, che sia per una pubblicazione di lavoro, una ricerca artistica o un racconto di un viaggio.


A MORRO D’ALBA, la giornata di sabato 11 maggio inizia con un seminario di SARA MUNARI“Lettura e linguaggio dell’immagine”.

Nel pomeriggio SIMONA GUERRA condurrà un laboratorio GRATUITO per bambini e ragazzi sulla fotografia: “Pronti allo scatto? Oggi giochiamo con la fotografia”.

Alle ore 19,00 presso il Museo Utensilia apriremo una mostra del fotografo trevisano RUGGERO RUGGIERI “I’m one, I’m another” che in aderenza al tema dell’edizione presenterà in una tripla modalità (stampa, video, online) lo stesso lavoro, con l’obiettivo di far riflettere il visitatore sull’impatto emotivo e visivo che la fruizione dell’opera comporta se esibita in diverse modalità.
Sempre all’Utensilia la collezione di fotografie “I paesaggi e il Cantamaggio”di MARIO GIACOMELLI, saranno visibile gratuitamente per l’intera giornata.

Infine alle ore 21,30 –  presso Auditorium Santa Teleucania – si terrà la conferenza “FOTOGRAFIA: TORNIAMO AL “REALE”?  in cui Sara Munaridialogherà con Simona Guerra su che tipo di effetti e quali conseguenze può produrre il vivere la fotografia solo ed esclusivamente in maniera potenziale, virtuale, senza mai portarla in una dimensione fisica, attraverso la stampa.


A OSTRA (AN) domenica 12 maggio ritorna Expose Yourself #14 il fortunato format seguito da numerosi autori provenienti da varie regioni d’Italia.
L’evento – gratuito per espositori e visitatori – si terrà presso l’ Ex Convento delle Clarisse (dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 15,00 alle 18,00) e ospiterà in contemporanea 20 fotografi tra mattina e pomeriggio in quella che nel tempo si è rivelata un’ottima opportunità di scambio e contatto tra autori operanti anche in contesti molto diversi tra loro, in Italia.


A FERMO sabato 18 maggio – alle ore 18,00 presso la Galleria ARTASYLUM in piazza del Popolo – si inaugurerà il Caffè Fotografico, un evento ideato da Simona Guerra e Lisa Calabrese che vuole rendere omaggio al Caffè come luogo d’incontro intellettuale e già da cinque anni attivo a Senigallia al Foro Annonario, la domenica mattina.

Domenica 19 maggio – presso il Teatro Nuovo di capodarco – si terrà il seminario di approfondimento con Simona Guerra “Esercizi di Fotografia Consapevole”. La Fotografia Consapevole™ è un approccio alla fotografia – e alla fotografia congiunta alla scrittura che ha come obiettivo la presa di coscienza profonda di noi stessi e del mondo per mezzo di immagini e parole attuata in modo autonomo, in ambito artistico. L’incontro è dedicato alla riflessione sul reale/virtuale e sarà incentrato sul tema dell’edizione 2019.

Il pomeriggio (dalle ore 14,00 alle 19,00) riproponiamo Expose Yourself #15 in cui esporrano altri 10 nuovi autori nelle stesse modalità di OSTRA.


A LORETO sabato 25-26 maggio l’atteso workshop di STREET PHOTOGRAPHY con UMBERTO VERDOLIVA dedicato alla Fotografia di strada, Presso l’ O.C. LABORATORI ARTI VISIVE di David Fazzini e Walter Angelici.


Ad ANCONA – domenica 26 maggio – chiudiamo gli ultimi due eventi nella cornice della Polveriera (Parco del Cardeto). Alle 15,00 sarà possibile assistere a Touch Exposition #3 una nuova e inedita modalità per conoscere da vicino l’opera dell’autore. Già sperimentato con successo con il fotografo Mario Lasalandra e con Renzo Tortelli (nel 2018).
Touch Exposition è una sessione privata vis-à-vis dedicata a chi vuole “toccare con mano” la fotografia. Senza vetri, senza veli, le stampe originali dei grandi fotografi saranno, su prenotazione, visibili ai collezionisti e agli amanti della stampa impeccabile, accompagnati dall’autore stesso.

A seguire, alle ore 18,00 si terrà la conferenza “Street photography: presente e futuro” con UMBERTO VERDOLIVA.

Info programma:
www.giornatedifotografia.it

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet