Franceschini bocciato dal TAR

LO SCONTROSO | C’è stato uno «straripamento di potere». Così ha sostenuto il Tar del Lazio nella sentenza con cui nega al ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, la realizzazione del nuovo Parco archeologico del Colosseo. La sindaca di Roma Virginia Raggi su Twitter: «È stato sconfitto il tentativo del governo di gestire in totale autonomia e senza concertazione il patrimonio culturale della nostra amministrazione. Roma resta di tutti. Questo mi sembra un momento importante e positivo per riprendere un discorso sulla gestione integrata e unitaria del patrimonio culturale della città così come proposto più volte dall’amministrazione capitolina al ministero dei Beni culturali».

Franceschini bocciato 2 volte in brevissimo tempo. La prima il 25 maggio con l’annullamento della nomina di cinque direttori di musei secondo una selezione voluta proprio dal ministro. Intanto il gruppo “Mi riconosci? Sono un profressionista dei Beni Culturali” contesta i bandi del Mibact per il servizio civile e il lavoro sottopagato dei volontari.

D. S.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet