Emanuela Pisicchio a Marina di Altidona con Up like a song su M-Arte

“Up like a song” è il titolo della mostra personale di Emanuela Pisicchio, appena inaugurata giovedì 1 agosto alle ore 20, presso lo spazio M-Arte di Marco Monaldi a Marina di Altidona. Un pubblico attento è stato quello presente per abbracciare l’artista romana e la sua tecnica leggera, che ricorda vagamente l’opera di Turner. Le parole declamate da Roberta Fonsato hanno condotto magicamente la platea ad una visione più aperta all’opera della Pisicchio, nell’atmosfera unica della galleria, perché come dice l’artista delle tele e dei cubi con l’interazione possiamo unirci, andare in luoghi “up” e alleggerire ogni situazione. Per il buddhismo la mente mente e anche di questo parlano le opere della personale, che sono intrise di questa filosofia ed immergono l’osservatore in cromaticità varie e senza tempo. Con uno stile peculiare Emanuela riesce a rappresentare: tensione verticale, burrasca e pace. L’armonia diviene l’ambiente della marina (una marina metafisica), come approfondisce la dott.ssa Loredana Finicelli, per farsi poi tridimensionalità, realtà e esperienza ludica nei più recenti cubi dell’artista. Commentare e vivere l’arte è uno dei fini principali dello spazio M-Arte, che accoglie sempre mostre e laboratori interessanti e conclude l’appuntamento, anche stavolta, con un buffet luculliano per fare networking. La mostra resterà aperta fino al 20 agosto su appuntamento.

Lucia Nardi

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet