Donazione di Lucrezia De Domizio Durini alla Fondazione Monte Verità

Il 6 Aprile alle ore 17.00 in occasione della nuova ristampa della pubblicazione “Harald Szeemann. Il Pensatore Selvaggio”, di Lucrezia De Domizio Durini, la Fondazione Monte Verità di Ascona, comune svizzero del Canton Ticino sul Lago Maggiore, promuove un inedito Evento dall’omonimo titolo del libro, in Ricordo e in Omaggio ad uno tra i più significativi e coerenti pensatori dell’Arte Contemporanea mondiale del secondo dopoguerra: HARALD SZEEMANN

I momenti culturali

Introduzione all’evento a cura di Manuele Bertoli, Presidente Fondazione Monte Verità e di Nicoletta Mongini, Responsabile Culturale della Fondazione Monte Verità

Conferenza di Lucrezia De Domizio Durini e Pilar Parcerisas Proiezione del film All the best. Harald Szeemann

Presentazione Mostra Fotografica Oltre l’Immagine a cura di Giorgio D’Orazio – Foto Buby Durini, dall’ Archivio storico De Domizio Durini. Donazione di Lucrezia De Domizio Durini del Corpo unico fotografico alla Fondazione Monte Verità.

Concerto Musica Virtuale MED di Emanuel Dimas de Melo Pimenta, elaborato sui suoni reali del Big Bang, l’inizio dell’Universo.

HARALD SZEEMANN. Il Pensatore Selvaggio

Harald Szeemann (1933 Berna- 2005 Tegna), critico dell’intensità, profondo storico dell’arte, curatore indipendente, per l’intera sua vita ha creato Mostre di intenso spessore di ricerca cambiando la storiografia e i sistemi della metodologia critica ed espositiva internazionale. Szeemann amava les finess della Cultura, come lui soleva definire le ricerche minime di analisi comparata, che mirabilmente innescava nelle sue atipiche mostre internazionali.

Monte Verità è l’emblema del felice connubio tra Arte e Natura, una delle mete più frequentate da utopisti, dissidenti e artisti del secolo scorso, tornato al centro della scena culturale internazionale grazie al restauro che ha consentito di portare nuovamente in scena la mostra Monte Verità Ascona. Le mammelle della verità, curata da Harald Szeemann nel 1978. Sono trascorsi quasi oltre 50 anni dal giorno in cui il celeberrimo curatore Harald Szeemann allestì la mostra in omaggio al luogo che per decenni era stato meta di artisti e personalità lontane dalle convenzioni, giunte sul Monte Verità – un tempo Monte Monescia, in Canton Ticino, sul Lago Maggiore – alla ricerca di uno spazio dove praticare un’esistenza alternativa a quella imposta dalla società borghese. Oggi la mostra, frutto dell’impegno di Szeemann nel recuperare fotografie, dipinti e oggetti che testimoniassero la vita della comunità vegetariana fondata nel 1904 da Henri Oedenkoven e Ida Hofman, torna ad animare questo luogo, oggi emblematica e prestigiosa Fondazione Monte Verità. In questo inconfutabilmente connubio storico tra Monte Verità e Harald Szeemann, la Fondazione Monte Verità, a nome del Presidente Manuele Bertoli e della Responsabile Culturale Nicoletta Mongini, in occasione della nuova ristampa della pubblicazione Harald Szeemann. Il Pensatore Selvaggio, autrice Lucrezia De Domizio Durini – Casa editrice Lindau Torino – promuove un inedito Evento dall’omonimo titolo del libro in Ricordo e in Omaggio ad uno trai i più significativi e coerenti pensatori dell’Arte Contemporanea mondiale del secondo dopoguerra: HARALD SZEEMANN

Lucrezia De Domizio Durini, studiosa e militante del pensiero beuysiano, ha condiviso negli anni con Harald Szeemann collaborazioni e concetti, profonda amicizia anche con la sua intera famiglia. Dalla prematura scomparsa di Hary, come lo chiamavano gli amici, ha dedicato luoghi emblematici e testimonianze di lavoro in ricordo di Harald Szeemann, suo Maestro di vita. In questa prestigiosa occasione della seconda edizione del suo libro, grazie alla sensibilità dell’intero componente direttivo della Fondazione Monte Verità e all’ attenzione cultuale del Direttore Ezio Quarantelli della Casa Editrice Lindau di Torino, ha ideato con generosità e passione un inedito Evento come messaggio significativo lasciatoci da Harald Szeemann di possibilità per un mondo migliore: Per il futuro dell’Arte. Per il futuro dell’Umanità.

L’EVENTO si svolge in vari momenti culturali

  • PRESENTAZONE dell’Evento di Manuele Bertoli Presidente della Fondazione Monte Verità e di Nicoletta Mongini Responsabile Culturale e DONAZIONE di Lucrezia De Domizio Durini del Corpo unico fotografico in Omaggio e in Ricordo di Harald Szeemann
  • PRESENTAZIONE di Lucrezia De Domizio Durini del Libro: HARALD SZEEMANN. Il Pensatore Selvaggio di Lucrezia De Domizio Durini-
  • CONFERENZA di Lucrezia De Domizio Durini Chi è Harald Szeemann e di Pilar Parcerisas Ricordi Vicini e Lontani
  • PROIEZIONE del Film All the best. Harald Szeemann
  • MOSTRA FOTOFRAFICA a cura di Giorgio D’Orazio – Oltre l’Immagine – Foto Buby Durini dall’ Archivio storico De Domizio Durini – Corpo Unico, Presentazione didattica al pubblico. DONAZIONE di Lucrezia De Domizio Durini alla Fondazione Monte Verità.
  • CONCERTO MUSICA VIRTUALE MED di Emanuel Dimas de Melo Pimenta, elaborato sui suoni reali del Big Bang, l’inizio dell’Universo. In Omaggio ad Harald Szeemann, emblematico curatore indipendente di tutti i tempi. Durata: 15′

Fondazione Monte Verità-Strada Collina 84 – Monte Verità-6612 Ascona+41 91 785 40 40

info@monteverita.org www.monteverita.org

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet