Dall’Orto dell’Infinito “IL PENSIERO NON BASTA”

Non basta un giorno e non basta il pensiero per ricordare che un atto di violenza contro le donne è un atto di violazione dei diritti umani. Agire è indispensabile, anzi obbligatorio, per contrastare e sradicare un fenomeno diventato emergenza sociale.

Questa mattina in occasione della Giornata Internazionale Per l’Eliminazione Della Violenza Contro le Donne, a Recanati nell’ORTO sul Colle dell’Infinito si è svolto il Flash Mob “IL PENSIERO NON BASTA” organizzato dall’Istituto Istruzione Superiore “V. Bonifazi” di Civitanova e Recanati.

L’idea, proposta dalla giornalista Nikla Cingolani, è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Recanati, CronacheCult, Le Fate Laboriose, Circolo ACLI Castelnuovo, RAM90 di Paolo Ramundo il quale ha gentilmente offerto la stoffa per la realizzazione dello striscione utile allo svolgimento del Flash Mob.

Durante il Flash Mob i ragazzi e le ragazze dell’istituto hanno mostrato circa 400 elaborati con i loro pensieri, applicati su dei cartelli e su uno striscione di stoffa lungo 5 metri circa, intorno al motto IL PENSIERO NON BASTA ricamato con filo rosso. Un gesto simbolico come atto di sensibilizzazione all’interno delle scuole, luoghi principali dove può avvenire un cambio culturale.

Il luogo, che ispirò Giacomo Leopardi, ha un‘importanza rilevante a livello simbolico poiché L’Orto-giardino apparteneva al Monastero dove risiedevano le Clarisse, oggi sede della suddetta scuola. L’Hortus Conclusus, sia nel mondo laico che in quello religioso, era considerato come giardino dello spirito e metafora dell’esistenza umana. La soglia di entrata è il simbolo del passaggio: quando si supera il confine si modifica la propria condizione.

Al flash mob erano presenti insieme al corpo docente il Sindaco Antonio Bravi, la presidente del consiglio Tania Paoltroni e l’assessora alle culture e P.I. Rita Soccio.

Il progetto ha avuto un ottimo riscontro tanto che sono arrivati altri biglietti con i pensieri. Per questo lo striscione sarà esposto negli Istituti scolastici di Recanati e già si pensa ad un grande flash mob per l’8 marzo in piazza Leopardi con il coinvolgimento delle altre scuole.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet