COMUNICATO STAMPA CANDIDATO SINDACO PER IL CENTRO DESTRA SIMONE SIMONACCI

Chiuso da 10 anni. Nessun finanziamento. Nessuna prospettiva di metterlo in sicurezza e di dar vita ai doverosi lavori di restauro. Queste le penose condizioni del Castello di Montefiore e proprio questo uno dei temi caldi discussi nella serata di lunedì 20 maggio dal Candidato Sindaco Simone Simonacci nell’incontro con il quartiere.

“Eppure il Castello di Montefiore può tornare e deve tornare a essere motore di una nuova Recanati, un luogo degno di ospitare rappresentazioni teatrali, serate di lirica, poesia, cultura. E non mancano i modi per accedere a fondi europei”.

Con queste parole il Candidato Sindaco Simone Simonacci sposa il progetto di recupero di uno dei simboli storici della città per riportarlo agli antichi fasti e renderlo parte integrante di quel patrimonio artistico-culturale necessario per fare di Recanati meta di turismo vivo e attivo.

Intorno al Castello di Montefiore è già possibile immaginare percorsi eno-gastronomici, attività alla scoperta delle tradizioni, strutture di accoglienza, e rievocazioni.

“Troppe volte dimentichiamo che non siamo soli, che siamo parte di un progetto europeo che negli anni ha consentito il ritorno in auge di tantissimi beni culturali italiani. Il Castello di Montefiore non è da meno, e in quella direzione dobbiamo guardare”.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet