Christopher Hall, a Recanati la retrospettiva

Ad annunciare la notizia è Robert il figlio del pittore nella speranza di ritrovare chi ha conosciuto il padre.

“In questo anno, il 2019, Recanati celebra il 200 ° anniversario de L’Infinito, la più famosa delle poesie di Giacomo Leopardi, ispirata al fascino e al mistero del paesaggio che avvolge la città di Recanati. Per tre settimane in estate, dal 20 luglio all’11 agosto, i cittadini avranno l’opportunità di godere di una mostra retrospettiva dei dipinti di Christopher Hall (1930-2016): un artista inglese che è stato profondamente commosso e ispirato da questa stessa città e dalla sue campagne, quando ebbe modo di scoprirle negli anni ’50.

A Recanati si innamorò e si sposò con una bellissima fanciulla, Maria Galassi, la figlia più giovane della vedova Elisa Piangerelli. Nei decenni successivi, Christopher ebbe molti amici, alcuni dei quali apprezzarono e acquistarono i suoi quadri. Mi piacerebbe rintracciarli di nuovo ora.

Allego una fotografia scattata da Christopher, alla fine degli anni ’50, al suo barbuto amico inglese, Richard Royston, che ha lasciato molti ricordi nella gente del luogo, alla sua sposa Maria e ad altri due signori di Recanati con cui aveva stretto amicizia. Qualcuno riconosce chi sono? In particolare, sto cercando di rintracciare i discendenti di un Dr Franchi e delle famiglie chiamate Moretto e De Luca, che acquistarono molti quadri. Alcuni erano stati esposti e acquistati in una mostra del Gruppo Artisti Recanatesi, alla fine degli anni ’50. Ce ne sono in questa fotografia?

La mostra dedicata a mio padre Christopher Hall, si terrà in Via Roma presso l’Associazione Spazio Cultura   e comprenderà circa 50 dipinti che rappresentano il volto mutevole del territorio di Recanati nella seconda metà del secolo scorso, insieme a molte fotografie che catturano lo spirito, le atmosfere e le presenze recanatesi che sono rimaste nel suo cuore .

Sarò lieto di fornirvi maggiori informazioni e di darvi il ​​benvenuto, insieme ad altri membri della mia famiglia anglo-italiana, alla mostra della prossima estate”

Robert Hall (figlio di Christopher e Maria)

Chi vuole, può contattarmi al seguente indirizzo di posta elettronica: robert@roberthall.pictures

Abbiamo tratto una breve biografia dal sito http://www.christopherhall-painter.com/ dove potrete ammirare altre opere.

Christopher nacque il 25 dicembre 1930. Fu iscritto alla scuola di Bedales tra il 1943 e il 1949 dove iniziò a dipingere. Dopo aver lasciato Bedales si iscrisse alla Slade School of Art di Londra, dove ha sviluppato il suo stile realistico e dettagliato, usato per la maggior parte della sua carriera, con cui realizzava i suoi soggetti preferiti: paesaggi o scorci urbani, campi, prati, boschi e villaggi rurali. In contrasto con le idilliache scene rurali, Christopher dipingeva anche vecchie città industriali e case abbandonate.

Viaggio in Italia

Viaggiò per la prima volta in Italia verso la metà degli anni ’50, dove incontrò la sua futura moglie, Maria. Tornò molte volte e nel 1957, lui e Maria si sposarono in una piccola chiesa nella sua città natale di Recanati e, dopo la luna di miele, Christopher e Maria tornarono a vivere in Inghilterra. Negli anni che seguirono, ebbero tre figli: Anthony, Robert e Andrew nati rispettivamente nel 1958, 1961 e 1963. Tornarono in Italia durante gli anni sessanta, settanta e ottanta per le vacanze estive.

Christopher sindaco-pittore

Christopher e Maria vissero ad Aldermaston, nel Berkshire, per poi trasferirsi a Wash Common, Newbury. Ben presto fu coinvolto nella politica locale e fu eletto consigliere nei primi anni sessanta del partito liberale locale. A 36 anni, Christopher è diventato il più giovane sindaco di Newbury nel 1967/8 e l’unico sindaco dopo Lucas Cranach (1472 – 1553) a combinare il ruolo di artista con quello poltico.

I viaggi

Verso la metà degli anni ’80, viaggiò con la moglie Maria in Spagna e Portogallo. Hanno anche viaggiato negli Stati Uniti, dove il loro figlio, Andrew, si era stabilito. Tutti e tre i viaggi avevano prodotto dipinti. Anthony, appassionato osservatore di uccelli, persuase suo padre a visitare la Costa Rica con lui. Inoltre, Christopher ha intrapreso crociere nel Mediterraneo con Maria, da cui sono nati dipinti con soggetti Tunisia e Malta. Alcuni dipinti vennero eseguit in Thailandia quando Christopher visitò suo figlio Anthony.

Con il ritorno del figlio in Inghilterra, Christopher stava progettando di fare un tour dedicato alla pittura, ma non fu in grado di portare a termine i suoi piani. Il 4 agosto 2016, purtroppo, muore per complicazioni a causa di una caduta.

Christopher Hall

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet