Chi siamo

CRONACHECULT

Cronachecult è la rivista on line dedicata alla cultura, al patrimonio artistico, alle risorse creative di Recanati e del suo territorio, senza trascurare gli avvenimenti culturali di rilievo del nostro Paese.

Direttore responsabile/Editore: Nikla Cingolani

Sede: Via Angelo Giunta 122, Recanati 62019 (MC)

tel. 333 5934948 – 071 7575207

info@cronachecult.it

www.cronachecult.it

 

Registrazione Tribunale di Macerata n. 630 del 11 gennaio 2017

 

Collaboratori

Giuseppe Compare: consegue la laurea in Scienze Economiche e Bancarie presso l’Università degli Studi di Siena. Nel 2001 apre la sua galleria d’arte contemporanea nel bellissimo borgo di Sant’Agata Dei Goti (BN) col nome de Il ritrovo di Rob Shazar. Dal 2017 la trasferisce a Napoli rinominandola semplicemente Shazar Gallery. Da sempre appassionato di Economia dell’Arte, dal gennaio 2014 cura una rubrica di Arte e Mercato nel programma condotto da Nikla Cingolani su Radio Erre Recanati www.radioerre.net.

Sergio Beccacece: storico, dirige il corso “Storie e personaggi recanatesi" presso l’Università d’Istruzione Permanente “Don Giovanni Simonetti" di Recanati.

Antonio De Robertis: saggista e ricercatore indipendente, collaboratore di quotidinai e riviste d’arte italiane e straniere, e fra i maggiori studiosi della vita e opere del pittore Vincent Van Gogh. Cura la rubrica “La Stanza di Van Gogh" nella trasmissione Appuntamento con l’Arte su radio Erre Recanati

Matteo Guidolin: nato nel 1982 a Bassano del Grappa (VI). Da sempre appassionato di storia dell’arte intraprende gli studi superiori al Liceo Ginnasio G.B. Brocchi di Bassano del Grappa dove consegue la maturità classica. Frequenta successivamente il D.a.m.s. di Bologna dove si laurea in Arte Contemporanea nel 2004 e decide di approfondire gli studi all’Università degli studi di Padova dove si laureerà in Storia e tutela dei beni culturali e Storia dell’Arte nel 2009. Successivamente collabora con riviste specializzate e con enti pubblici e privati per l’organizzazione di mostre ed eventi culturali. Lavora nel settore dell’antiquariato ed è un grande appassionato di informatica e nuove tecnologie.

Davide Segarelli: Recanatese, dissidente rispetto alle linee normalizzanti della cultura ufficiale. Le sue scelte sono divergenti e agisce disinteressatamente senza rispondere alle logiche di tornaconto.

Federica Amichetti: Laureata nel 2001 con una tesi in estetica, titolata Il corpo come teatro all’Accademia Belle Arti di Macerata. Frequenta diversi workshop con artisti internazionali e i corsi di recitazione con il Minimo teatro di Macerata diretto da Maurizio Boldrini. “Io mi definisco “anartista” invece di artista, o meglio ancora, “respiratore”. La mia attività consiste, semplicemente, nel vivere. (Marcel Duchamp)”. Vive e lavora a Recanati.

Daniele Camaioni: Artista, web designer  e developer, nasce ad Ascoli Piceno nel 1978 città dove attualmente vive e lavora.

Cristina Soldano: pugliese ufficialmente adottata dalle Marche. Specializzata in Museologia e Museografia presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata, al momento Art Director in un’agenzia di comunicazione. Collabora con gallerie d’arte ed associazioni indipendenti per l’allestimento di mostre e l’organizzazione di eventi culturali. Si definisce una “curiosa creativa", con la passione per la scrittura e la fotografia.

CONTENUTI

Recanaticult: tutte le cronache culturali di Recanati.

Eventi: comunicati stampa dei principali eventi di Recanati

Arte contemporanea: le mostre più attuali, interviste agli artisti, design e approfondimenti sui prodotti cult del panorama locale e internazionale che hanno fatto la storia del design.

Fotografia: le mostre fotografiche più importanti.

Lirica:  informazioni, approfondimenti, notizie, relativi a Beniamino Gigli e al mondo dell’opera lirica.

Il Flauto Magico di Vick: le interviste ai protagonisti, le riflessioni e i racconti di chi ha partecipato ad una delle opere liriche più intriganti presentete al MOF 2018 #verdesperanza con Cento cittadini del mondo voluti da Graham Vick sul palco dello Sferisterio.

Extra: iniziative, eventi e avvenimenti di rilievo fuori città.

Rubriche:

  • Arte e mercato: i risultati delle maggiori aste a cura di Giuseppe Compare.
  • Mangiare (IL) Bene: questo spazio, intitolato come l’omonimo libro ispirato ad un pensiero del filosofo francese Jaques Derrida, nasce con l’obiettivo di approfondire le tematiche inerenti al cibo e all’alimentazione in tutti i loro aspetti. La rubrica è concepita come un contenitore, dove si possa trovare tutta la dimensione culturale del cibo attraverso articoli d’informazione con le news più interessanti, notizie sui prodotti, interviste ai vari imprenditori e ai professionisti del settore, curiosità rispetto ai luoghi di produzione, indagini sulle questioni ambientali, servizi sulla salute con interventi di personale specializzato, ricette particolari, consigli per non sprecare il cibo e altro ancora. Tutti questi ingredienti saranno conditi con il sapore-sapere dell’arte, della letteratura e della filosofia per cercare di fornire soluzioni e risposte esaurienti su ciò che riguarda il nutrimento inteso come il fornire all’organismo delle sostanze di cui ha bisogno, affinché raggiunga il massimo grado di benessere. Questo spinge a interrogarsi sui propri bisogni, sui propri desideri, su cosa si mangia e che cosa accogliamo in noi a livello fisico e mentale. Si porranno perciò altre interrogazioni per avere nuove risposte o aspettative. L’intento è di creare un momento per fermarsi a riflettere su cosa significa mangiare bene e mangiare il bene. L’importante è non perdere l’appetito.
  • Lo Scontroso: a cura di Davide Segarelli
  • La Stanza di Van Gogh: tutto ciò che rigurda la vita e le opere del grane artista olandese, a cura di Antonio De Robertis, lo studioso più conosciuto e temuto esperto di falsi di Van Gogh.

Se apprezzate la neo-nata rivista online, vi chiediamo gentilmente di farla conoscere a tutti i vostri amici, via facebook, via twitter, via mail e attraverso tutti i social che utilizzate, per la crescita di una libera informazione competente, corretta e attendibile.