Arte come esperienza sociale: l’installazione “Land Tree Project” per la riqualificazione verde di Recanati

Si svolgerà domenica 21 novembre, in occasione della Giornata nazionale degli alberi e “Festa dell’Albero”, la cerimonia di piantumazione “Land Tree Project”, atto conclusivo dell’omonima installazione inaugurata lo scorso 17 giugno nella Giornata Mondiale contro la Desertificazione e la Siccità presso LIVEllo2, il nuovo  spazio nella Torre Civica dedicato all’arte contemporanea.

Un’opera di Massimiliano Orlandoni, curata da Nikla Cingolani e realizzata con la collaborazione del Comune di Recanati, Sistema Museo, Comitato Quartiere Castelnuovo e Paccamiccio Vivai, che chiamava lo spettatore a riflettere sulle ragioni delle grandi alterazioni ambientali e che  stimolava l’azione di prelevare un pezzo d’argilla, gesto paradigmatico e concettuale del “consumatore di risorse”.

L’artista invitava infatti il visitatore a distruggere pezzo per pezzo  la rappresentazione diventando parte attiva dell’opera nella sua trasformazione in cambio di un’offerta per un’ intervento di riqualificazione ambientale e paesaggistica.

Parte del ricavato della vendita dei frammenti in ceramica che componevano l’opera sono stati devoluti da Massimiliano Orlandoni al Comitato Quartiere Castelnuovo, promotore del piano di riqualificazione dell’area.

La cerimonia si terrà alle 11.00 presso l’area verde di Via Matteotti, dove, su indicazione  dall’artista sarà messo a dimora un primo esemplare adulto di quercia “Quercus Robur”, pianta ornamentale dal caratteristico fogliame di colore rossastro,  particolarmente adatta ad abbellire parchi e giardini.

Nell’occasione sarà anche apposta una targa per ricordare il progetto artistico di coinvolgimento pubblico in omaggio al concetto di “scultura sociale” appartenente al grande artista Joseph Beuys di cui quest’anno ricade il centenario della nascita.

La piantumazione di “Land Tree Project” proseguirà con la messa a dimora di un’altra quercia adulta “Roverella” presso l’area verde della Scuola “Carlo Urbani” di Castelnuovo; parte del ricavato sarà anche investito nell’acquisto di piantine di ginestre, il cui interramento in varie zone della città sarà a cura del gruppo PiantiAmo Recanati.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet