“ Amore amore, che m’hai fatto fare … Canti delle campagne osimane raccolti da Leonello Spada” nuovo libro di Lino Palanca

È uscito fresco di stampa per l’Associazione lo Specchio  l’ultimo lavoro di Lino Palanca,  “ Amore amore, che m’hai fatto fare … Canti delle campagne osimane raccolti da Leonello Spada”

Il volume contiene 659 tra stornelli, saltarelli, serenate, villotte, strambotti, dispetti e altri canti popolari in dialetto osimano della seconda metà del XIX secolo. Si tratta di materiale inedito, raccolto a suo tempo da Lionello Spada (1849-1918), Assistente del Gabinetto di Storia Naturale del Regio Liceo-Ginnasio di Osimo che aveva sede nel Palazzo Campana di Osimo, autore di un gran numero di lavori su storia e caratteristiche del territorio osimano.

I  testi sono annotati con cura specie là dove per alcuni termini dialettali ormai desueti occorrono chiarimenti relativi al significato. Si tratta di un’ulteriore dimostrazione della capacità del dialetto di esprimere “dal vivo” la pena dei giorni nei nostri territori marchigiani di più di cento anni fa. Va considerato  che la lingua nella quale sono scritti presenta di per sé un valore filologico di straordinaria importanza per studiosi e appassionati di filologia e dialettologia.

Il lavoro di Lino Palanca è un viaggio emozionale e musicale, la valorizzazione del territorio e della sua memoria, valore assoluto per la ricerca della propria identità e delle sue espressioni originali; è il filo conduttore di un caleidoscopio di sentimenti e situazioni che coinvolgeranno il lettore fino ad incantarlo, perché la voce dei nostri padri è, in fondo, la voce di tutti noi.

Il libro si può trovare nelle librerie e on line sui siti www.specchiomagazine.it e www.associazionelospecchio.it, per informazioni scrivere  a info@associazionelospecchio.it.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet