AGLI ECHI DI GUERRA L’ISTITUTO COMPRENSIVO “NICOLA BADALONI” RISPONDE: “PACE”!

Gli alunni e le alunne dell’Istituto Comprensivo “Nicola Badaloni” di Recanati, in occasione della Giornata mondiale della Poesia, si sono riversati con le loro bandierine arcobaleno e mascherine decorate  nelle vie del centro ed in Piazza “G. Leopardi” per diffondere attraverso il linguaggio universale dei versi il loro messaggio di pace, nell’ambito del tradizionale appuntamento delle Invasioni poetiche.

Recanati “… Ci sono cose da non fare mai, né di giorno né di notte, né per mare né per terra: per esempio, la guerra”. È con la semplicità dei versi di Promemoria di Gianni Rodari, un fervido inno alla pace, che quest’anno gli alunni e le alunne dell’Istituto “Nicola Badaloni” hanno voluto celebrare in Piazza Giacomo Leopardi il 21 marzo, la Giornata Mondiale della Poesia: si sono disposti in modo da formare la scritta “PACE” ed hanno condiviso con la cittadinanza la loro esigenza di serenità e solidarietà, recitando la poesia in un flashmob tanto festoso ed allegro quanto sentito, alla presenza del Sindaco Antonio Bravi, dell’Assessora alle politiche culturali e alla valorizzazione del Patrimonio artistico e culturale, Rita Soccio, e della Dirigente scolastica, prof.ssa Annamaria De Siena.

Il sit-in ha rappresentato il momento culminante di una mattinata in cui gli studenti hanno disseminato per le vie della città, dal Colle dell’Infinito fino al Duomo, dalle Grazie al quartiere Mercato, passando per Castelnuovo, il loro messaggio di pace, regalando “poesie di pace” ai passanti e distribuendole nei negozi, inserite nelle colorate “scatole della pace”, nell’ambito di un appuntamento che è ormai tradizione per il Badaloni: “Le invasioni poetiche”.

È infatti dal lontano 2013, quando il prof. Paolo Coppari, insegnante storico dalla Scuola Media “San Vito”, ideò la manifestazione, che tale avvenimento trova ampio spazio all’interno del Progetto Lettura d’Istituto, il cui titolo è quest’anno #emozionincorso.

E in giorni funestati dalle terribili notizie di guerra, al rumore insopportabile delle armi gli alunni e le alunne dell’Istituto hanno risposto con un insopprimibile e accorato grido di pace e solidarietà. Di qui il nome dell’iniziativa “#emozionincorso … risposte di pace”.

Ne è scaturito un evento spontaneo, gioioso e colorato in cui i bambini della Scuola dell’Infanzia, della Primaria e della Secondaria di primo grado hanno potuto esprimere i loro sentimenti attraverso la semplicità delle parole di  Rodari.

Nel calendario delle “Invasioni poetiche”, oltre a tale evento, è prevista, dal 21 marzo al 10 aprile, la possibilità di partecipare al secondo contest fotografico dal titolo “Una poesia in foto”: nel Blog del Progetto lettura dell’Istituto Badaloni verranno pubblicate alcune poesie d’autore tra cui i visitatori di tutte le età  potranno scegliere quella a cui ispirarsi per scattare una foto da postare su Facebook o Instagram con tag #invasionipoeticheicbadaloni. Gli autori delle tre foto più votate riceveranno un attestato di merito ed un buono sconto da spendere presso le librerie del territorio. Nel mese di maggio verrà allestita una mostra con tutti gli scatti taggati.

Tali eventi sono stati patrocinati dal Comune di Recanati che li ha inseriti nel calendario delle celebrazioni previste per il 21 marzo.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet