A Recanati “La parola alle Donne”

 “La parola alle Donne” questa la nuova iniziativa del Comune di Recanati per sensibilizzare i più giovani sul valore e l’attenzione che la giornata dell’ 8 marzo, dedicata alle donne, richiama in tutta Italia e nel mondo.

Una raccolta di interviste ad alcune donne recanatesi e alle loro storie e i loro vissuti,  con dei video dedicati alle bambine e ai bambini della Citta dell’ Infinito che da  qualche giorno e fin dopo lunedì 8 marzo Giornata internazionale dei diritti della donna, vengono pubblicati nel web e  inviati con  Whats App.

“ Come Presidente del Consiglio comunale e come delegata del Sindaco alle Pari Opportunità, ritengo sia importante far crescere la consapevolezza sulle tematiche dei diritti delle donne anche nei nostri cittadini e cittadine più piccoli– ha affermato Tania Paoltroni –  i video che abbiamo raccolto sono dedicati a loro, ma con l’intento di coinvolgere anche le famiglie nella conoscenza e nella riflessione, attraverso le voci di donne recanatesi conosciute da molti.”

L’iniziativa, introdotta dagli interventi del Presidente del Consiglio comunale Tania Paoltroni e dell’Assessora alle Politiche  Sociali  Paola Nicolini, si compone di dieci video- interviste, storie di vita tinteggiate di rosa per raccontare l’8 marzo attraverso gli occhi di alcune donne di Recanati: Maria Rita Beccacci, Maria Luisa Biondini, Graziella Caporaletti, Elisa Cingolani, Lila Isabel Fernandez,  Aurora Mogetta, Vincenza Mosca, Stamura Paoloni, Giulietta Spadellini e Maria Verdenelli. 

“La Giornata internazionale della donna – non correttamente chiamata “festa della donna” – è un momento di riflessione per capire a che punto siamo nel cammino della conquista dei diritti sociali delle donne,  una giornata per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo.” – Ha commentato  l’Assessora Paola Nicolini, con delega alla città delle bambine e dei bambini – “La nostra Amministrazione è molto attenta nel portare avanti, anche nelle piccolissime cose, attività di sensibilizzazione continue sulla parità di genere e l’iniziativa “La parola alle donne” descrive la forza dell’universo femminile recanatese attraverso gli occhi delle protagoniste che hanno contribuito a lasciare il segno nella storia della nostra amata città. Le ringraziamo molto per la loro disponibilità”.

Testimonianze di maestre, sarte, impiegate, operaie, artiste  e donne impegnate nella politica recanatese  per riflettere sulla parità di genere che si concluderanno con l’intervento finale  del Sindaco Antonio Bravi con un  messaggio rivolto soprattutto ai padri e ai bambini.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet