A bocca piena

Immagine di copertina: Pablo Picasso, Guernica, 1937, particolare

A bocca piena

di Alex Bloise Diana

A bocca piena
a bestemmiare la blasfemia di questi tempi
perché tanto osa
e tanto é concesso
al verso.
Non accarezzeró ció che sento
piuttosto della delicatezza lasceró segni
come di striature i graffi,
percorsi sicuri,
indicatori di vie
verso l’abisso di ció che sono.
A bocca piena
usciranno grida
e sentenze di inquietudini
perché è nel verso che acquieto l’eccesso
che mi pervade
e l’incapacità di contenerlo.
Questo è il luogo.
Questo è il luogo prediletto
per chiunque riconosca
lo schiaffo salvifico
nell’anestesia mortale del mondo reale.
Sono una straniera presenza
dalla grande bocca che
sputa enormità.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet