3° Concorso Biennale di Poesia “Corrado Alessandrini”

Sabato 27 maggio 2017 si è svolta la cerimonia di consegna dei premi della Terza Edizione del Concorso Biennale di Poesia “ Corrado Alessandrini ”, rivolto agli Studenti di Scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Macerata. Il premio, indetto dall’associazione Società Operaia di Mutuo Soccorso, S.O.M.S. di Recanati, quest’anno è dedicato alla memoria di Egidio Buccetti, per diversi anni presidente della SOMS, insegnante e preside stimatissimo.

Tutti gli elaborati, più di 300, sono stati esaminati da una commissione composta da Docenti ed Esperti che hanno dato precedenza agli alunni delle scuole terremotate perché, nonostante la chiusura per inagibilità e la difficoltà di seguire le lezioni sotto un tendone, questi ragazzi hanno portato avanti con entusiasmo il laboratorio di poesia.

I primi tre classificati delle varie scuole sono:

1° Classificato: Alex Gabrielli, Classe Quarta, Scuola Primaria Istituto Comprensivo “Mons. Paoletti” di Pievetorina

2° Classificato: Sara Sghir, Classe Quarta Scuola Primaria Istituto Comprensivo “Mons. Paoletti” di Pievetorina, pari merito con Giulia Francucci, Classe Quarta della Scuola Primaria Istituto Comprensivo “G. Lucatelli ” Tolentino Plesso “M.L.King”.

3° Classificato: Carlo Pinciaroli, Classe Quinta, Scuola Primaria Istituto Comprensivo “G. Lucatelli” Tolentino Plesso “M.L.King”.

IPSIA Matelica “Don E. Pocognoni” Classe 1° OD

Lopergolo Rosalba

Ajari Aziz

Vicomandi Paolo 

I temi dal titolo, “Versi per la Pace” e“ La pace non può regnare tra gli uomini se prima non regna nel cuore di ciascuno di loro” tratti da una frase di Karol Wojtila, toccano un tema sempre attuale. In un’epoca in cui si assiste all’allontanamento e alla lacerazione di tale sentimento, la pace è uno degli argomenti più sentiti poiché nasce dall’esigenza morale di riconoscere un diritto fondamentale di ogni popolo.

I premi sono stati consegnati durante una cerimonia organizzata, dal Presidente Piergiorgio Moretti, dalla vicepresidente Maria Cristina Miluch, dai soci Enrico Furiasse e Mario Bartolucci.

Stampa

Nikla

The author didnt add any Information to his profile yet